Ti sta crescendo la pancia da birra! Non la birra che fa ingrassare, ma il fatto che, essendo la quantit d’alcol che contiene in genere ridotta (110 calorie al litro contro le 160 del vino rosso), si tenda a berne in grandi quantit Chi beve spesso birra tende, inoltre, anche ad accompagnarla con snack poco salutari: ecco spiegati i chili in pi dei bevitori. Sembra che il detto sia nato dal fatto che i tedeschi, noti consumatori di “bionde”, siano spesso “panciuti”. Ma i giapponesi, altri noti estimatori della bevanda, non lo sono affatto (nella foto, la campagna pubblicitaria per una birra tedesca).12 cose che (forse) non sai sulla birra.

I laboratori durano 90 minuti. Feste: per bambini da 2 a 12 anni, a domicilio o in altra sede. Location su richiesta. Tra una fuga e l il qb comunque riuscito a mandare in td Doug Baldwin nella prima parte della gara. Ma il match non ha mai avuto punte di grande spettacolo con la netta prevalenza delle due difese, fino al giallo finale. Risolto in favore di Seattle.

Inoltre, i più piccoli sono più suscettibili alle truffe online e agli attacchi di phishing degli adulti. Il phishing non si limita ai siti web e alle email, gli scammer hanno adattato i loro attacchi per poter colpire i giocatori dei videogiochi online, gli utenti dei social network e delle chat. KIS 2015 protegge anche dal phishing e controlla ogni URL per vedere se si tratta di un URL falso, creato per rubare agli utenti le credenziali e altre informazioni.

Equilibrio che resta pressoché intatto sino alla pausa lunga, prima fiammata di Jerrells che sigilla il sorpasso sulla sirena di metà gara, 43 42. Clima da battaglia anche dopo la pausa lunga, Goudelock e Gudaitis spingono l’EA7, Mazzola tiene la FIAT a contatto, 55 52. Si alzano le percentuali di entrambe le squadre, Torino improvvisa sullo spartito grazie ai suoi imprevedibili esterni, Poeta fa volare Washington sopra il ferro per il sorpasso, 59 61.

Come sempre in questa stagione quel fenomeno di Cam Newton ha dato spettacolo. E letteralmente volato in end zone e si mostra sempre pi forte, sempre pi sicuro, sempre pi spaccone. Non pi e non solo il gesto di aprirsi la divisa per mostrare una immaginaria S di Superman, adesso anche un ridicolo balletto davanti al pubblico avversario e agli avversari.

Eravamo nel 2006, allorch sul blog di Beppe Grillo compariva un post per ricordare Anna Politkovskaja, “una giornalista vera”. Della sua uccisione si diceva che “ricorda l’omicidio Matteotti. Sequestrato e ucciso dopo un suo discorso di accusa contro il fascismo in Parlamento.