Army Nurse who served in World War II. The 97 year old Lakota woman from the Cheyenne River Sioux Tribe is also the great great granddaughter of Chief Four Bears, or Mah to tow pah, one of several signatories of the Fort Laramie Treaty of 1868. That Treaty, in part, secured lands to the Sioux that were historically taken by the federal government in a series of land seizures..

Per capirlo hanno, cos creato un database di tutte le possibili espressioni facciali feline, il Cat Facial Action Coding System. E, attraverso un sistema basato su programmi utilizzati per umani e scimmie, sono riusciti a individuare: 15 espressioni facciali, sette movimenti delle orecchie e altri sei movimenti che inglobano lingua, labbra, naso o pupille. Poi hanno analizzato il comportamento di 106 gatti in tre rifugi di animali del Regno Unito durante il primo incontro con uno sperimentatore, simulando il contatto con il potenziale adottante, e registrandone espressioni e movimenti.

Forse è arrivato il tempo di aprire tutti i cassetti e tirare fuori le cose inutilizzate perché troppo personali. Il film di Paola Piacenza ha innescato la voglia di metterle in ordine. Poi, tutto sta cambiando: in certi Paesi non si può più entrare per ragioni di visto, di guerra o perché costa troppo ai giornali.

I numeri della ricerca per non sono incoraggianti, se le quattordici aree metropolitane italiane vengono confrontate con le principali citt europee. Ma, secondo il dossier, lasciano anche un “margine di miglioramento che pu portare a un di tendenza nell di tre cinque anni”. Secondo lo studio quindi il trasporto pubblico italiano pu migliorare, ma a tre condizioni: cio con “la creazione di un solido sistema di infrastrutture di trasporto urbano su rete fissa e la forte integrazione modale correlata a un pianificazione urbanistica; lo sviluppo di un modello di gestione del servizio collettivo che sia sostenibile a livello ambientale ed efficiente in termini economici; l degli investimenti in innovazione tecnologica che, anche attraverso lo sviluppo di piattaforme di servizi integrati, rendano il sistema capace di offrire una migliore esperienza di viaggio”..

Ai due architetti, da anni con sede a Barcellona, assoluta carta bianca. Le partizioni sono state demolite, fino a giungere al progetto definitivo: quattro camere da letto e altrettanti bagni en suite, un grande spazio di vita centrale, prolungato all in una splendida terrazza panoramica. Tanti i limiti superati con stratagemmi ad hoc.